.
Annunci online

giorusselli
so il fatto mio


Diario


25 marzo 2008

into the wild.....

 


Quanti hanno mai pensato di abbandonare tutto e tutti e fuggire via per lande selvagge, attraverso fiumi e monti immersi in un'eternità mai scalfita? Be se qualcuno di voi ci ha mai pensato, almeno una volta nella vita e per lo meno nella propria testa si è immaginato a zonzo per il globo senza alcun legame con persone o materia umana, libero dagli affanni e le illusioni del quotidiano, se qualcuno ci ha davvero pensato, credo debba vedere questo film, che segna tra l'altro l'esordio alla regia di Sean Penn. La storia è quella del giovane MacCandless, studente di successo di buona famiglia, che dona in beneficenza i propri soldi accumulati durante gli studi e parte alla scoperta di se stesso in un ideale ricongiungimento con la natura attraversando territori freddi e dominati dalla dura legge della natura.  Storia realemente accaduta anni fa negli Usa, colpisce all'animo e solleva lo spettatore per due ore da qualsiasi affanno o problema del quotidiano. Due cose colpiscono in particolare : Innanzitutto gli splendidi scenari dell'Alaska e del South Dakota dove la pellicola è stata girata, e che ricalcano realmente gli spostamenti del giovane MacCandless, davvero da mozzafiato. Altra gemma del film è la colonna sonora di Eddie Vedder, frontman dei Pearl Jam, per l'occasione scopertosi intimista e poetico.
Da non perdere. 




permalink | inviato da giorusselli il 25/3/2008 alle 13:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     novembre        aprile
 
 




blog letto 34179 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
articoli
novelle

VAI A VEDERE

exploratores
mia sorella...donna con le p....
basket senise
Bastardi
Tiziano Terzani
giuseppe melillo
LA MUSICA




LO ZIO FRANK

IGOR STRAWINSKY
IL GRANDE LEBOWSKY
cosa lega questi tre personaggi?

CERCA